Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

La simbolica cornice in copertina, formata da due motivi ornamentali, la "greca" per l'Occidente e il "fiore di loto" per l'Oriente, vuole richiamare alla mente del lettore i due filoni dell'unica Tradizione universale che l'Editrice presenta nelle sue pubblicazioni. Il "Pozzo", da cui questi due rami si dipartono, può rappresentare per il "ricercatore assetato" la fonte ove attingere l' "acqua pura" della Conoscenza.

L'Autore [Raphael] non ha mai scritto o parlato per i molti o per gli eruditi, i dotti o i professionisti accademici (questi non hanno bisogno di suggestioni, indicazioni o delucidazioni), ma per quei pochi che, acceso il fuoco dentro di sé, sanno poi alimentarlo fino a farlo diventare una grande fiamma di amore verso la Conoscenza-realizzazione. (tratto da "Introduzione - Orfismo e Tradizione iniziatica" )

IL SENTIERO DELLA NON-DUALITÀ (ADVAITAVADA)

Autore: Raphael

INDICE: Non-dualismo, dualismo e monismo - Reale e non-reale - Advaitavada e Asparsavada - Parmenide e la sua visione - Vedanta advaita - Realizzazione melafisica - I tre stati esistenziali - La maya - Sperimentatore e sperimentato - La “caduta” dell’anima - Che cos’è che trasmigra - Analogia e identità, simbolo e cosa simbolizzata - Karma o legge di causa-effetto — Le siddhi.

(ISBN 88-85405-22-3 Pagine 132 € 12,00)

Una risposta profondamente filosofica e metafisica al problema del Dualismo e del Monismo alla luce dell'Ajativada di Gaudapada e dell'Advaitavada di Sankara.

Non-dualismo”, “Dualismo e monismo”, “Reale e non-reale”, questi non sono che alcuni dei temi trattati da Raphael in una serie di domande e risposte raccolte in un volume che costituisce un valido “mezzo” di approccio ai profondi problemi dibattuti dai Ricercatori-Filosofi di tutti i tempi.

Raphael offre, alla luce della conoscenza, le fondamentali realtà dei sentieri realizzativi più arditi prospettati dai massimi Pensatori-Filosofi sia dell’Oriente che dell’Occidente.

Il “Sentiero della non-generazione” (ajativada), prospettato da Gaudapada, dimostra che l’Essere supremo è attualità pura che esclude non solo ogni molteplicità, dualità e unità ontologica, ma ogni passaggio dalla potenza all’atto. Questa “visione” è confrontata con quella di Parmenide per il quale l’Essere è e non diviene, è permanente e non soggetto a nascita (a-jàti).

La Non-dualità (advaita) presentata da Sankara contempla un’Unità non di ordine matematico: un “Non-due” che non si moltiplica, che non ha relazioni (a-sparsa). Questa unità metafisica non-duale può essere paragonata all’Uno-Uno o Sommo Bene di Platone e all’Uno di Plotino.

Pagine dedicate alle Edizioni Asram Vidya a cura di grati e affezionati lettori

Per ogni richiesta la nuova ragione sociale delle Edizioni Asram Vidya è:
"Associazione Ecoculturale Parmenides" - Via Azone 20 Roma 00165 - Tel/fax 06 6628868

Sei qui: Home Opere di Raphael Il Sentiero della Non-dualità